Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Gruppo „Locanda Sudtirolese“
c/o HGV-Service Cooperativa
Via Macello, 59   -39100 Bolzano (I)-www.gasthaus.itTel. +39 0471 317 700-Fax +39 0471 317 701
 
Ricetta di Hotel Ristorante Oberraindlhof a Val Senales

Neve e latte natalizia

La storiella della neve e latte natalizia raccontata da Benjamin del Ristorante Oberraindl.
È un piatto antichissimo della Val Senales e della Val Venosta. Quasi ogni „Maso“ sostiene di avere la ricetta originale e quindi lo prepara in modo un po’diverso. Ovviamente esiste una vecchia disputa tra la Val Senales e la Val Venosta su dove è stata preparata per la prima volta la “neve e latte natalizia”. Siccome noi della Val Senales, crediamo che la Val Venosta è stata popolata partendo dalla Val Senales e già a scuola ci insegnano: che la Val Venosta è la valle laterale maggiore della Val Senales, siamo naturalmente convinti, che la ricetta di “neve e latte natalizia” della Val Senales è l’unico vero originale! :-)
INGREDIENTI PER 2 PERSONE
150 g di pane bianco raffermo (solo la mollica)
¼ di baccello di vaniglia
220 ml di latte
2 cucchiai di miele
20 g di uvetta
100 ml di Gewürztraminer Passito
pinoli a piacere
30 g di fichi tagliati a strisce
½ mela tagliata a cubetti
2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di zucchero
150 g di panna da montare

Per la decorazione
pinoli, nocciole e noci
100 g di nougat (pasta di gianduia)
PREPARAZIONE
​Tagliate il pane a cubetti e ponetelo in una ciotola. Tagliate quindi il baccello di vaniglia e raschiatene i semi. In un pentolino riscaldate il latte con i semi di vaniglia e il miele, portando il tutto a una temperatura di 85 gradi.Versate il latte a filo sui dadini di pane e lasciateli rinvenire.Nel frattempo, riscaldate l’uvetta con il Gewürztraminer Passito (lasciandone da parte alcuni cucchiai) finché una parte del liquido non sarà evaporata. Tostate quindi i pinoli in una padella antiaderente.Unite al pane inumidito l’uvetta, i pinoli, le strisce di fichi, i cubetti di mela, la scorza di limone, metà della cannella e 2 cucchiai di zucchero.
Disponete l’impasto così ottenuto su un piano e irrorate con il Gewürztraminer rimanente. Formate dei dischi alti circa 3 cm e metteteli a riposare coperti in frigo per 2-3 ore.
Prima di servire, montate la panna a neve ferma e cospargetene i dischi di pane. Spolverizzate con la cannella rimanente.

Decorazione
Fate fondere la pasta di gianduia a bagnomaria. Tagliate a pezzetti una manciata di noci e nocciole, unitele al gianduia fuso e, con il composto ottenuto, decorate il latte di neve.


 
Ricetta di Hotel Ristorante Oberraindlhof a Val Senales
Condividete la ricetta con i vostri amici o scaricatele in formato PDF.

Ricette

Contatto
Gruppo „Locanda Sudtirolese“
c/o HGV-Service Cooperativa
Via Macello, 59-39100-Bolzano (I) - www.gasthaus.itTel. +39 0471 317 700 - Fax +39 0471 317 701Part. IVA 00576540215
Newsletter
© 2020 Locanda Sudtirolese.produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
Südtirol Logo
Qualità Alto Adige
Vini Alto Adige
Locanda sudtirolese ha più di 2.000 fan - Seguiteci anche voi su Facebook!