Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Da dove proviene il nome dolce dei re magi

La storia nel piatto

La storiella del dolce dei re magi raccontata da Berta del Ristorante Saalerwirt.
Siccome si tratta di un dolce di lunga conservazione, che dopo qualche giorno addirittura diventa più buono, sarebbe importante, nasconderlo dai topini a quattro zampe ma soprattutto dai topolini a due gambe. Così è stato nascosto sotto un coperchio nel presepe. La sera prima dei re magi il presepe si trasforma per la raffigurazione dell’arrivo dei re magi e viene scoperta la ciotola con il bottino. Così è stato battezzato dolce dei re magi.
 
12.12.2018Locanda Sudtirolese
 

H come Herrgottswinkel

Dalla cultura dell'ospitalità in Alto Adige

In italiano potremmo tradurlo con l'espressione "angolo sacro".
26.05.2017Birgit@SüdtirolerGasthaus
 
 
 
Dettaglio
 
 
 
 
Contatto
Gruppo „Locanda Sudtirolese“
c/o HGV-Service Cooperativa
Via Macello, 59-39100-Bolzano (I) - www.gasthaus.itTel. +39 0471 317 700 - Fax +39 0471 317 701Part. IVA 00576540215
Newsletter
© 2019 Locande sudtirolesi.produced by Zeppelin Tourism – Internet Marketing
Südtirol Logo
Qualità Alto Adige
Vini Alto Adige
Locanda sudtirolese ha più di 2.000 fan - Seguiteci anche voi su Facebook!